Home | Chi Siamo | http://www.umbriameteo.com/index.php/annotated-bibliography-apa-ehow/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/innovation-at-international-food-groups/ | http://www.umbriameteo.com/index.php/book-to-movie-adaptation/
  http://www.umbriameteo.com/index.php/internal-charging-process/ | legacy of the crusades | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Settimana caratterizzata da piogge e temporali. Nevicate in Appennino.

(del 01/11/2009)

Per l’Umbria queste sono le ultime ore con cielo sereno o poco nuvoloso, scarsa ventilazione e temperature tutto sommato miti, nonostante le locali gelate avute stamattina in alcuni fondovalle soprattutto lungo la dorsale appenninica. Il calo della pressione atmosferica in atto preannuncia l’inizio di una fase piuttosto lunga caratterizzata da condizioni atmosferiche instabili od a tratti perturbate con temperature in linea o qualche grado inferiori alle medie del periodo. Sulla nostra regione la prima perturbazione arriverà domani lunedì 2 novembre e porterà in sequenza prima venti sostenuti meridionali e molte nubi, poi venti sud occidentali con piogge a tratti intense e qualche temporale, infine, martedì 3 novembre, venti più freddi nord occidentali e qualche nevicata in Appennino fin sui 1000 – 1200 metri di quota. Naturalmente il monte Vettore e le creste sopra i 1800 metri di quota risulteranno ben innevate mentre sotto i 1500 metri di quota avremo solo qualche spolverata di neve on un manto di pochi cm. Miglioramento atmosferico tra il pomeriggio/sera di martedì 3 novembre e la prima mattinata di mercoledì 4 novembre con ritorno a cielo sereno o poco nuvoloso, scarsa ventilazione e qualche nebbia o gelata nei fondovalle umbri. Tra mercoledì 4 e venerdì 6 novembre instabilità atmosferica di nuovo in aumento con qualche rovescio sparso, possibili locali temporali e nevicate in Appennino a quote comprese tra i 1200 ed i 1500 metri. Probabile nuovo parziale miglioramento tra sabato 7 e domenica 8 dicembre con ancora correnti fredde nord occidentali. L’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 11:30, mostra l’intensa perturbazione nord atlantica che domani interesserà l’Italia oramai giunta sopra la Francia.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
20/05/2019
 
NEWS
 
PREVALENZA DI SOLE E TEMPERATURE POCO SOPRA MEDIA FINO A SABATO 22 GIUGNO POI INTENSA ONDATA DI CALDO.
19/06 [ore 9.99 ]
INAUGURAZIONE NUOVA WEBCAM PER CASTELLUCCIO DI NORCIA IN COLLABORAZIONE CON SCENARI DIGITALI
18/06 [ore 9.99 ]
OGGI MOLTO CALDO MA NUBI IN AUMENTO, POSSIBILE QUALCHE GOCCIA CON SABBIA. FINE SETTIMANA SOLE MA CALDO IN CALO
14/06 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011