Home | Chi Siamo | formal business report | organizational theory design and structure | http://www.umbriameteo.com/index.php/best-online-writing/
  examining ethical drivers | Servizi | Bollettino Meteo | Editoriale | News | Partner | Contatti

NEWS

Previste tre perturbazioni nei prossimi sette giorni

(del 15/02/2006)

Dopo oltre un mese la nostra regione torna ad essere interessata da una circolazione instabile/perturbata di tutto rispetto, con una serie di peggioramenti che da oggi c’interesseranno, a fasi alterne, per oltre una settimana. Ciò è dovuto ad un'estesa ed intensa area depressionaria che nelle ultime 48 ore si è andata rinforzando sopra l’oceano Atlantico settentrionale ed ora è in movimento verso l’Europa. Durante questo suo movimento piloterà tre perturbazioni sull’Italia. La prima interesserà l’Umbria tra oggi e venerdì, sarà d’intensità debole/moderata con molte nubi, piogge e rovesci sparsi. La seconda perturbazione, dopo un temporaneo miglioramento tra venerdì 17 e sabato 18, giungerà sulla nostra regione tra le ore serali di sabato e le primissime ore di domenica 19 febbraio, sarà di moderata intensità ma piuttosto rapida, con nubi e piogge di durata limitata. Ben più consistente e duraturo sembra essere il peggioramento che ci porterà la terza perturbazione, questo perché sarà direttamente legata ad un vortice depressionario che si porterà lentamente sull’Italia. Durante i primi due peggioramenti le temperature si manterranno alte, fino a 3°-4° sopra le medie del periodo, con nevicate prevalentemente oltre i 1400-1600 metri di quota. Durante il terzo peggioramento assisteremo anche ad un progressivo calo delle temperature per l’ingresso di aria fredda nord-atlantico, ciò favorirà il ritorno delle nevicate fin sotto i 1000 metri di quota, con accumuli localmente cospicui oltre i 1300 metri di quota. I venti roverranno da sud-ovest, con intensità debole o spesso anche moderata. Se si esclude il secondo peggioramento che c’interesserà prevalentemente durante le ore notturne, le giornate migliori dei prossimi sette giorni saranno probabilmente quelle di sabato 18 e domenica 19 febbraio. Ulteriori aggiornamenti, comunque, nelle prossime ore, con altre news ed il nuovo editoriale. Nell’immagine satellitare qui a fianco, riferita alle ore 10:00, si nota chiaramente il vasto sistema perturbato sull’oceano Atlantico settentrionale con il primo fronte perturbato già sulla Francia e sul Piemonte; l’attuale nuvolosità sull’Italia tirrenica è dovuta all’attivazione delle correnti sud-occidentali che precedono il fronte.

[ARCHIVIO NEWS]

 

EDITORIALE
 
20/05/2019
 
NEWS
 
PREVALENZA DI SOLE E TEMPERATURE POCO SOPRA MEDIA FINO A SABATO 22 GIUGNO POI INTENSA ONDATA DI CALDO.
19/06 [ore 9.99 ]
INAUGURAZIONE NUOVA WEBCAM PER CASTELLUCCIO DI NORCIA IN COLLABORAZIONE CON SCENARI DIGITALI
18/06 [ore 9.99 ]
OGGI MOLTO CALDO MA NUBI IN AUMENTO, POSSIBILE QUALCHE GOCCIA CON SABBIA. FINE SETTIMANA SOLE MA CALDO IN CALO
14/06 [ore 9.99 ]
 
UmbriaMeteo® - p. iva 02824210542 | Copyright 2000-2011